rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via del Corso

Nuova ondata di occupazioni a Roma: 2 sventate, altre 3 in atto

Gli occupanti si sono insediati in tre diversi stabili in via Battistini, via Moravia e via del Casale Cavallari. Sventati dalla polizia i tentativi all'ex cinema Metropolitan e in via dei Codirossoni

Cinque occupazioni, due sventate e altre tre messe in atto. Nuovo tsunami nella Capitale nella giornata di oggi con le forze dell'ordine impegnate in diverse zone dellla città, da Torre Maura a San Basilio, passando per Boccea, Spinaceto ed il Centro Storico. Sono infatti cinque le chiamate pervenute alla Questura di Roma impegnata su più fronti. Tra gli edifici presi di mira l'ex cinema Metropolitan di via del Corso, preso di mira ma senza esito per via dell'intervento della polizia. Altra occupazione sventata in via dei Codirossoni a Torre Maura, dove gli occupanti hanno puntato un ex clinica salita alla ribalta delle cronache lo scorso 3 giugno quando il Comune aveva in programma il trasferimento dei rom dall'ex cartiere di via Salaria allo stabile del Municipio VI (ex VIII) delle Torri.

TRE STABILI OCCUPATI - Diversi gli esiti di altre tre occupazioni andate in porto in tre diverse zone periferiche della città. In via del Casale Cavallari, poco distante dal palazzo del IV (ex V) Municipio tiburtino, nei pressi di Tor Cervara, dove sono stati occupati degli uffici in disuso. Stessa situazione a Spinaceto, dove ad essere occupato è stato uno stabile di via Alberto Moravia. Infine, stessa sorte è toccata agli uffici dell'ex circoscrizione di via Mattia Battistini, allo stato attuale ancora occupato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ondata di occupazioni a Roma: 2 sventate, altre 3 in atto

RomaToday è in caricamento