Cronaca Civitavecchia / Via dell'Amba Aradam

Civitavecchia, occupazione ex fabbrica Italcementi: allontanate otto persone

Otto le persone denunciate per aver occupato abusivamente un immobile in via dell'Amba Aradam

Occupavano abusivamente un immobile della ex fabbrica Italcementi in via dell’Amba Aradam a Civitavecchia alcuni cittadini di origine nigeriana. Da giorni intorno alla struttura erano stati notati via vai di giovani che avevano insospettito le autorità competenti. Alle prime luci dell’alba di sabato, i militari della stazione di Civitavecchia hanno fatto scattare il blitz all’interno dell’immobile.  

Sono stati trovati otto cittadini nigeriani, di età compresa tra i 30 e 37 anni, che avevano occupato abusivamente lo stabile e lo avevano deturpato. A seguito della perquisizione, effettuata anche con l’ausilio delle unità cinofili della Compagnia della Guardia di Finanza di Civitavecchia, sono stati rinvenuti 10 g di marijuana e un bilancino di precisione, a dimostrazione della fondatezza dei sospetti che i militari avevano. 

Tutti dovranno rispondere di occupazione abusiva di edifici e deturpamento di cose altrui. Due degli occupanti sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e infine un altro ancora è stato deferito per falsità materiale commessa da privato perché è emerso che aveva falsificato la propria carta d’identità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia, occupazione ex fabbrica Italcementi: allontanate otto persone

RomaToday è in caricamento