rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Fatebenefratelli, cooperativa di servizi occupa la presidenza: "Senza stipendio da due mesi"

Si tratta della Sinapsi che all'interno della struttura ospedaliera svolge servizi di ausiliariato e amministrazione: "Se non avremo una risposta, pornti al blocco delle attività"

Sono senza stipendio da due mesi. Per questo una ventina di lavoratori della cooperativa Sinapsi, che si occupano dei servizi di ausiliarato e amministrazione del Fatebenefratelli all'Isola Tiberina, hanno occupato la presidenza dell'ospedale. Chiedono il pagamento immediato della commessa di aprile alla Sinapsi. In caso contrario hanno fatto sapere di essere pronti a bloccare le attività sanitarie dell'ospedale.

Spiega Massimiliano Marzoli responsabile del terzo settore Cisl Fp Roma capitale: "I lavoratori sono alla fame. Non prendono lo stipendio da due mesi e così non ce la fanno ad andare avanti" continua spiegando di aver chiesto un incontro con la dirigenza dell'ospedale. "Parliamo di 240 lavoratori che prestano servizio per pulizie, distribuzione vitto, accoglienza, prenotazione, amministrazione. E' urgente avere una risposta".

"Il personale nonostante tutto ha continuato e continua a lavorare per il buon andamento dell’Ospedale. Siamo pronti alla mobilitazione generale con il blocco delle attività ( pronto soccorso ausiliarato , servizi cup, servizi di accoglienza, servizi amministrativi, distribuzione vitto…) che la Cooperativa svolge all’interno del nosocomio, che ricordiamo occupa una posizione strategica all’interno del centro storico della città, con conseguente grave disagio per i cittadini  e i tanti turisti che visitano Roma Capitale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatebenefratelli, cooperativa di servizi occupa la presidenza: "Senza stipendio da due mesi"

RomaToday è in caricamento