Montagnola, municipio VIII occupato: il vicesindaco incontra i movimenti

La riunione con Nieri non è bastata a convincere le famiglie sgomberate mercoledì a lasciare la struttura. Attesa per un incontro con il Prefetto

Il municipio occupato (foto pagina Facebook Andrea Catarci)

Continua l'occupazione della sede del municipio VIII in via Benedetto Croce alla Montagnola. Le famiglie sgomberate ieri dal vicino palazzo di via Castiglione sono rimaste accampate nella struttura per tutta la giornata. In mattinata proprio presso la sede municipale si è tenuto un incontro tra una delegazione dei movimenti per il diritto all'abitare, il presidente del municipio Andrea Catarci e il vicesindaco Luigi Nieri.

Secondo quanto si apprende, le forze istituzionali in campo stanno lavorando per organizzare un incontro tra i rappresentanti dei movimenti e il prefetto di Roma “per cercare di aprire un dialogo e allentare la tensione degli ultimi giorni” spiega chi era presente alla riunione. Rimane però il problema di capire dove le circa 180 famiglie potranno essere trasferite. Di soluzioni concrete, per il momento, non ce ne sono anche se sono state vagliate diverse ipotesi tra cui un trasferimento temporaneo in una struttura della Protezione civile. L'attesa, quindi, sia da parte istituzionale sia degli occupanti, è tutta per l'incontro. Intanto a Magliana, un corteo già in programma da tempo contro gli sfratti della zona, si è trasformato in una manifestazione in solidarietà agli sgomberati di ieri.

Nel pomeriggio dal municipio allontanano le polemiche relative all'interruzione di pubblico servizio sollevate questa mattina di fronte al cartello affisso all'ingresso della struttura municipale con scritto: “Causa occupazione tutti i servizi sono sospesi”. Spiegano in una nota il presidente del Municipio Roma VIII, Andrea Catarci, e il direttore del Municipio Roma VIII, Patrizia Ricci "Nonostante la situazione non permettesse di poter svolgere le attività quotidiane d'istituto, il Municipio ha lasciato aperto al pubblico le altre due sedi, quella di via dei Lincei e quella del Demografico di via delle Sette Chiese, dove l'ufficio pubblicazione matrimoni ha portato avanti gli appuntamenti già calendarizzati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

Torna su
RomaToday è in caricamento