Garbatella, i movimenti occupano il 'bidet' di via Costantino

L'azione nel corso di una manifestazione regionale sotto alla Regione Lazio. Lo stabile doveva essere un albergo ma non ha mai aperto

Il palazzo occupato sorvegliato dalla polizia (Foto Andrea Ronchini)

Nelle scorse settimane era salito agli onori della cronaca come esempio di degrado cittadino. Paradiso dei writers, soprannominato 'bidet' per la sua forma ovale e le facciate bianche, il palazzo di via Costantino a San Paolo, è stato occupato questa mattina dai movimenti romani in piazza per una manifestazione regionale sotto alla vicina Regione Lazio. "No rendita, no reddito” si legge su uno dei balconi. Intanto sotto al palazzo si schierano polizia e carabinieri in tenuta antisommossa.

Un'azione simbolica, informano i movimenti per segnalare "un enorme stabile tirato sù in spregio a qualunque idea di utilità pubblica da un noto palazzinaro romano e quindi lasciato vuoto da ormai diversi anni. L'azione intende denunciare la pratica delle speculazioni portate avanti sulla pelle di territori già gravati dal peso della crisi" spiegano in un comunicato. I lavori per la realizzazione del palazzo, destinato a diventare un albergo di lusso, sono infatti iniziati una decina di anni fa ma la struttura non ha mai aperto. Per le 16 è in programma un'assemblea pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Polemizza con l'amministrazione municipale il capogruppo di Forza Italia e vice presidente del Consiglio del Municipio VIII Simone Foglio: "La struttura, autorizzata nell'ambito della convenzione urbanistica di Piazza dei Navigatori, rappresenta nel modo più chiaro il fallimento delle politiche di sviluppo urbanistico, a cui ci ha abituato la sinistra che governa da 20 anni questo territorio" commenta. "In questo territorio continua a regnare l'incertezza del diritto e delle regole, ispirata dalle continue liti all'interno alla maggioranza. I cittadini vogliono risposte certe, basta occupazioni dimostrative. La sinistra al governo del Municipio VIII dimostri di saper affrontare e risolvere i problemi, altrimenti passi la mano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento