Tor Bella Monaca: occhiali e barba per non farsi riconoscere, arrestato latitante

Il 36enne si era reso irrerebile dalla sua casa di Pavona dove si doveva trovare agli arresti domiciliari. Gli agenti lo hanno poi trovato in via dell'Archeologia

Occhiali, barba lunga ed un cappello. Questo il travestimento con il quale un ricercato sperava di non farsi riconoscere. Un tentativo che non è stato sufficiente al 36enne romano, destinatario di due provvedimenti emessi dall'Autorità Giudiziaria inerenti l’espiazione di un cumulo di pene. Lo stesso infatti si era reso irreperibile allontanandosi dalla sua abitazione di Pavona (nel Comune di  Albano Laziale ai Castelli Romani) dove si doveva trovare agli arresti domiciliari.

RICERCATO - Da maggio dello scorso hanno gli  agenti della squadra anticrimine del Commissariato di Albano Laziale, diretto dal dottor Augusto Pallante, erano sulle tracce del pluripregiudicato, persona nota ai poliziotti per essere già stata arrestata per tentato omicidio, proprio nei confronti di due agenti dello stesso ufficio di polizia, durante un inseguimento a bordo di un veicolo rubato.

TROVATO A TOR BELLA MONACA - Per mesi gli agenti hanno seguito le tracce dell’uomo, finché nella giornata di ieri,  sono riusciti a catturarlo nel  quartiere popolare di Tor Bella Monaca mentre cercava di confondersi  fra  i tossicodipendenti, tra i palazzi di via dell’Archeologia, dove aveva trovato  rifugio presso le abitazioni di alcuni pregiudicati.

FALSE GENERALITA' - L'uomo, una volta individuato  fra  i corridoi del famoso "ferro di cavallo", luogo noto per lo spaccio sia di giorno che di notte, alla vista degli agenti ha tentato di allontanarsi. Riusciti a bloccarlo, ha cercato di farla franca fornendo false generalità. Anche se con barba lunga, occhiali e cappello, gli investigatori sicuri di aver fermato la persona giusta, grazie anche ai rilievi della polizia scientifica, lo hanno arrestato. Accompagnato nel carcere di Velletri, dovrà rispondere anche del reato di evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento