Cronaca

Servizio idrico sospeso: da domani il Piano di assistenza ai cittadini

Domani inizia il Piano di assistenza ai cittadini dei quartieri interessati dal blocco idrico. 110 volontari della Protezione civile forniranno supporto nei punti di rifornimento alternativi

Somministrazione dell’acqua attraverso autobotti sanificate, un servizio di assistenza alla popolazione e il supporto ad anziani e persone diversamente abili. È quanto previsto dal Gabinetto del sindaco, dalla Protezione civile di Roma Capitale e dall’Acea per limitare i disagi ai cittadini a causa della sospensione del servizio idrico per i lavori della nuova Stazione Tiburtina. Il blocco temporaneo della fornitura di acqua inizierà domani, domenica 24, dalle ore 00:30 alle 24:00 nei quartieri: Nomentano, Salario, Parioli, Pinciano, Trieste, Sallustiano e Ludovisi. Il flusso idrico sarà sospeso anche domenica 31 luglio e domenica 7 agosto.

 

Il direttore della Protezione civile di Roma Capitale, Tommaso Profeta, spiega che il Piano scatterà alle ore 06:00 e per l’occasione saranno dislocati 110 volontari delle associazioni di Protezione civile presso i punti di rifornimento alternativi. Questi si trovano in: Piazza S. Bernardo angolo via XX Settembre; Via Veneto angolo via Ludovisi; Via Tommaso Salvini angolo via di Villa San Filippo; Via Paisiello angolo Via Carissimi. In più, aggiunge Profeta, “i nostri volontari saranno dislocati presso le fontanelle stradali mantenute in funzione e presso le autobotti dell’Acea che stazioneranno dalle ore 9 alle ore 20 in piazzale Porta Pia e Piazzale delle Muse”.

 

I romani dunque potranno dormire sonni tranquilli: è stata predisposta una task force per soddisfare qualsiasi necessità dei residenti nelle zone interessate dal blocco idrico. “Per garantire la più tempestiva risposta ad ogni genere di emergenza – garantisce Profeta -, la Sala Situazioni della Protezione civile ospiterà il coordinamento delle forze messe in campo a partire dai rappresentanti del Gabinetto del Sindaco, e quindi tutti i gruppi tecnici, dai rappresentanti dell’Acea Ato2, agli esponenti del volontariato, agli operatori capitolini impiegati nelle operazioni di assistenza”. Richieste di ausilio e segnalazioni di emergenze possono essere segnalate alla Sala Operativa della Protezione Civile di Roma Capitale che risponde al numero verde 800-854854 oppure allo 06-6710.9200.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio idrico sospeso: da domani il Piano di assistenza ai cittadini

RomaToday è in caricamento