Rapinato dell'auto sotto la minaccia di una pistola e lasciato nudo in strada

In manette un 26enne già sottoposto alla sorveglianza speciale

Rapinato e lasciato nudo in un parcheggio: è quello che è capitato ad un 28enne che, nella notte scorsa, si era fermato a fare rifornimento sulla via Tiburtina. Il giovane, quando è sceso dall’auto, si è trovato davanti  un coetaneo che, con una mossa repentina, è salito sulla sua auto poi, sotto la minaccia di una pistola, l’ha costretto a ripartire. 

Lasciato nudo in un parcheggio 

Percorsi pochi chilometri, il rapinatore ha fatto accostare l’auto in un parcheggio isolato; lì l’ha spogliato di tutto: gioielli, cellulare e tutti i vestiti griffati, compresi gli slip, poi ha fatto scendere la vittima ed è fuggito con l’auto.

Rapinato dell'auto a San Basilio 

Ad intervenire, nell’immediatezza, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone. I poliziotti hanno raccolto, oltre alla denuncia del 28enne, anche altre testimonianze grazie alla quali hanno intuito l’identità del rapinatore. La conferma è arrivata dal riconoscimento fotografico. 

Rapinatore sottoposto alla sorveglianza speciale 

Il rapinatore, un 26enne romano, era già noto ai poliziotti, anche perché, da più di un anno, è sottoposto alla sorveglianza speciale, misura che prevede, tra le altre cose, l’obbligo di non uscire dalla propria abitazione durante la notte. Gli agenti si sono subito portati presso l’abitazione di Frascati ma hanno accertato che non tornava li da due giorni.

Ragazza a San Basilio 

Fatale al 26enne, la frequentazione con una ragazza di San Basilio, i poliziotti lo hanno infatti trovato a casa di lei; nell’abitazione sono stati anche sequestrati alcuni degli oggetti rapinati. Messo davanti all’evidenza dei fatti, il rapinatore ha confessato dove aveva abbandonato l’auto e le chiavi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rapinatore in manette 

Il 26enne è stato arrestato per rapina e per aver violato gli obblighi imposti dal libretto rosso –così definito in gergo criminale la sorveglianza speciale di P.S. - gli investigatori continuano il proprio lavoro per recuperare il resto della refurtiva e l’arma usata durante la rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento