Si spoglia nudo, danneggia il bar ed aggredisce il titolare. Arrestato

In manette è finito un uomo di 33 anni. Le violenze in un esercizio commerciale di Monterotondo

Notte agitata in un bar di Monterotondo dove un uomo ubriaco e senza vestiti ha danneggiato il locale aggredendo il titolare. A mettere fine alle violenze di un 33enne di origini bielorusse i carabinieri della Compagnia di Monterotondo che lo hanno poi arrestato con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

In particolare sono stati i militari del Nucleo Radiomobile ad intervenire, su richiesta del NUE 112, in piazza del Popolo, nel centro storico di Monterotondo, dove era stato segnalato un uomo, che, dopo essersi denudato, a causa dell’assunzione di sostanze alcoliche e stupefacenti, aveva aggredito il titolare del locale bar, danneggiando l’esercizio commerciale.

Il violento, alla vista dei militari, si è scagliato contro di loro proferendo espressioni ingiuriose e minacciose, nonché colpendo gli stessi, che, solo dopo aver vinto la sua strenua resistenza, riuscivano a bloccarlo e condurlo in caserma, dove veniva arrestato. L’uomo è stato poi tradotto presso le camere di sicurezza della Stazione di Monterotondo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

Nell'ambito dei controlli del territorio, a Mentana, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in esecuzione di ordinanza
di aggravamento in carcere, emessa dalla dal Tribunale di Roma, un 34enne albanese, da tempo residente in zona, per aver violato ripetutamente la misura degli arresti domiciliari, a cui era sottoposto per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Roma Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

  • Coronavirus: a Roma 21 nuovi casi, 24 in totale nel Lazio. I dati Asl del 13 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento