Mostra la pistola al nipote e parte un colpo: bambino lotta tra la vita e la morte

Sul posto il personale del 118 che ha trasportato con urgenza il piccolo in ospedale. Indaga la polizia con la squadra della Scientifica impegnata con i rilievi

E' successo tutto in pochi istanti. Un colpo di pistola partito "per errore", almeno questa è la prime versione, e un bambino di 6 anni a terra, in salone, con una ferita alla testa. Un dramma familiare considerando che a premere il grilletto accidentalmente è stato il nonno, un uomo di 76 anni. Il piccolo, trasportato con urgenza all'Umberto I, sta lottando tra la vita e la morte.

Tutto è avvenuto in una via a pochi metri dalla stazione di Conca d'Oro. Il bambino, insieme al padre, erano andati a trovare il nonno. Mentre il genitore si è allontanato per andare al bagno, l'inconfondibile rumore di pistola e la tragedia: il piccolo era riverso in casa, con una ferita alla testa. Lì dove è stato colpito dal proiettile.

Sul posto il personale medico del 118, che ha portato il minorenne all'Umberto I con urgenza, e la polizia con gli agenti del Commissariato Fidene e la squadra della Scientifica. Secondo i primi riscontri investigativi a sparare sarebbe stato il nonno 76. "E' partito un colpo per errore", ha detto più volte l'uomo agli agenti. L'anziano, sotto choc, è stato portato in commissariato e sarà ascoltato.

Al momento chi indaga ha acquisito la testimonianza, quella che parla di un drammatico colpo accidentale. La pistola, una glock calibro regolamente detenuta, è stata posta sotto sequestro. Il nonno la stava pulendo. La polizia indaga mentre in ospedale i medici faranno il loro dovere per salvare il bambino. Il piccolo di 6 anni, sottoposto ad una operazione chirurgica, è ricoverato in codizioni gravi all'Umberto I. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle 15:15

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento