Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Tor Bella Monaca / Via dell'Archeologia

Tor Bella Monaca: nonno pusher arrotonda la pensione spacciando eroina

Il 70enne è stato sorpreso dai carabinieri in una piazza di spaccio del quartiere

Arrontondava la pensione spacciando eroina un nonno pusher arrestato dai carabinieri a Tor Bella Monaca. Sono stati i militari della locale stazione, in via dell'Archeologia, ad arrestare un 70enne romano, pensionato e già noto alle forze dell’ordine, notato, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di una piazza di spaccio.

I militari lo hanno sottoposto a perquisizione personale, veicolare e domiciliare, trovandolo in possesso di ben 456 dosi di eroina del peso di 456 grammi e di una dose di cocaina. Dopo l’arresto l’anziano è stato condotto in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre, la droga è stata sequestrata.

Sempre in serata, in via Casilina all’altezza della fermata della metro “C”, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato un cittadino del Gambia di 30 anni, senza fissa dimora, disoccupato e con precedenti. Il giovane pusher è stato notato dai militari mentre stava cedendo dello stupefacente ad un italiano che è stato identificato e segnalato.

A seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 375 grammi di marijuana e della somma contante di 20 euro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. Anche lo straniero è stato condotto in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre la droga e il denaro sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca: nonno pusher arrotonda la pensione spacciando eroina

RomaToday è in caricamento