Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Non si ferma all'alt e investe un carabiniere: nei guai 26enne romano

Il Carabiniere coinvolto è stato curato presso il pronto soccorso dell’Ospedale S. Camillo e se la caverà in pochi giorni, per lievi contusioni

Ieri pomeriggio, un 26enne romano, non si è fermato all’alt dei Carabinieri della Stazione Roma Trionfale, per ben due volte, ed ha intenzionalmente urtato con lo scooter su cui viaggiava uno dei militari che stavano svolgendo un posto di controllo. Lo stesso Carabiniere contuso è riuscito comunque a bloccarlo, dopo un breve inseguimento.

Il ragazzo è stato denunciato, in stato di libertà, per “lesioni e resistenza a un pubblico ufficiale” nonché sanzionato per aver violato il decreto legge 25 marzo 2020 n. 19 per il contenimento della diffusione del Covid-19. Il Carabiniere coinvolto è stato curato presso il pronto soccorso dell’Ospedale S. Camillo e se la caverà in pochi giorni, per lievi contusioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt e investe un carabiniere: nei guai 26enne romano

RomaToday è in caricamento