rotate-mobile
Cronaca

Alessio, Giulia, Flavia, Simone e Valerio: chi sono le vittime dello schianto sulla Nomentana

I ragazzi, tutti tra i 17 e i 21 anni, si conoscevano da tempo e condividevano vite e passioni. Immenso lo choc le comunità di Fonte Nuova e Guidonia, dove vivevano

Valerio, Alessio, Simone, Flavia, Giulia: sono le vittime dell'incidente avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì a Tor Lupara, frazione di Fonte Nuova. Cinque giovani vite interrotte nel modo più tragico, lungo una strada già nota per essere stata teatro di un gravissimo incidente che, 16 anni fa, aveva ucciso altri quattro ragazzi. Unico sopravvissuto allo schianto Leonardo, 21 anni, che si trova ora in gravissime condizioni all'ospedale Sant’Andrea.

La passione per il calcio e la boxe, il legame tra cugini-fratelli

Le vite di questi sei ragazzi le raccontano per immagini, come spesso accade, i social network. È su Instagram che emerge uno spaccato di crescita fianco a fianco nella raccolta comunità di Fonte Nuova, comune alle porte di Roma, e nei confini ancora più raccolti della frazione di Tor Lupara. È qui che vivevano, praticamente in simbiosi, i cugini Alessio Guerrieri e Simone Ramazzotti: fratelli, più che cugini, cresciuti insieme e vicini di casa, condividevano un legame strettissimo, come loro stessi non mancavano mai di sottolineare in quegli scatti spensierati condivisi sui social.

Le instantanee scorrono restituendo ricordi di vacanze sul lungomare di Follonica, pomeriggi al Pincio, serate in discoteca, scatti in cui compaiono spesso anche Valerio Di Paolo, anche lui residente a Tor Lupara e appassionato di kick-boxing, e Leonardo. Lui e Guerrieri militavano entrambi nel Tor Lupara Calcio, che a poche ore dalla tragedia ha diffuso una nota di estremo cordoglio esprimendo vicinanza alle famiglie dei ragazzi. 

I quattro ragazzi, giovedì sera, si erano riuniti con le amiche Flavia Troisi e Giulia Sclavo per festeggiare i 18 anni di Troisi. Una serata speciale, qualche ora da trascorrere in un locale di Fonte Nuova tra chiacchiere e risate finita nel modo peggiore che si potesse immaginare, lasciando devastate cinque famiglie.

Incidente sulla Nomentana: chi sono le vittime

Valerio Di Paolo, Alessio Guerrieri, Simone Ramazzotti, 21 anni, Giulia Sclavo e Flavia Troisi, 18 anni la prima e 17 l'amica, viaggiavano tutti a bordo della Fiat 500 bianca di proprietà della madre di Di Paolo, che, per ragioni ancora da chiarire, all'altezza del civico 609 è uscita di strada andando a sbattere prima contro un palo della luce e poi contro un albero, prima di finire la corsa ribaltata in mezzo alla carreggiata. 

Valerio, Alessio, Simone e Flavia sono morti sul colpo. Giulia, portata in condizioni disperate all’ospedale Umberto I, è morta poco dopo l’arrivo dell’ambulanza al pronto soccorso. A bordo dell’auto viaggiava anche un altro ragazzo di 21 anni, Leonardo C., residente a Guidonia, che ora lotta tra la vita e la morte al Sant’Andrea. Una tragedia che ha sconvolto le comunità di Fonte Nuova e Guidonia, territorio in cui tutti i ragazzi abitavano, e che lascia annichiliti per la sua portata. Il Comune di Fonte Nuova ha già dichiarato il lutto cittadino per il giorno dei funerali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessio, Giulia, Flavia, Simone e Valerio: chi sono le vittime dello schianto sulla Nomentana

RomaToday è in caricamento