Carpineto: anziana portata in ospedale a piedi sulla neve

Tra le mani la barella con l'anziana malata di diabete e cardiopatica da soccorrere: così quattro carabinieri hanno trasportato la donna, rimasta isolata, in ospedale

Sulla neve a piedi, tenendo tra le mani una barella per trasportare un'anziana malata di diabete e cardiopatica che aveva bisogno di essere portata in ospedale, rimasta isolata nella sua abitazione a causa del maltempo. A soccorre una 70/enne malata sono stati questa mattina i carabinieri di Carpineto Romano, vicino Colleferro e alle porte di Roma, e gli operatori del 118.

A chiedere aiuto ai carabinieri, chiamando al 112, era stata la stessa donna, che vive con il marito a Querceta, località di Carpineto Romano, ed era rimasta con lui isolata all'interno della loro abitazione a causa della neve. I carabinieri e gli operatori del 118 hanno prima trasportato la donna in barella camminando a piedi sulla neve per raggiungere la stazione di Carpineto Romano. Poi l'anziana è stata trasportata in ambulanza all'ospedale di Colleferro, dove è stata curata e dimessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

Torna su
RomaToday è in caricamento