Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Nettuno / Via Lago di Nemi

Esplode un appartamento a Nettuno, feriti gravi un ragazzo e una ragazza

L'incidente è stato causato da una fuga di gas. I due giovani di 20 e 19 anni sono stati portati all'ospedale Sant'Eugenio con ustioni di secondo e terzo grado

Il boato ha svegliato tutto il vicinato. Intorno all'una e 20 di questa notte, in via del Lago di Nemi a Nettuno, un appartamento è esploso, secondo le prime ricostruzioni a causa di una fuga di gas. A rimanere gravemente feriti, un ragazzo e una ragazza di 20 e 19 anni che hanno riportato ustioni di secondo e terzo grado. I due, che abitavano i due diversi appartamenti, entrambi al piano terreno, sono stati trasportati in codice rosso all'ospedale Sant'Eugenio della Capitale.

L'esplosione è stata molto violenta e ha dato vita a un incendio domato dal tempestivo arrivo dei Vigili del Fuoco. L'appartamento da cui è partita la fuga di gas si trova al piano terra di uno stabile di tre piani con all'interno dieci appartamenti di cui sette disabitati. A causa dello scoppio i quattro appartamenti al piano terreno sono saltati. Rese inagibili anche le scale che portavano ai piani superiori.

Una famiglia di quattro persone che abita al primo piano è rimasta illesa ma è stata tratta in salvo dai Vigili del Fuoco grazie a delle scale mobili posizionate all'esterno. La palazzina ha riportato infatti danni strutturali ed è stata posta sotto sequestro. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118, polizia e carabinieri. Proseguono le indagini per accertare la dinamica dell'incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode un appartamento a Nettuno, feriti gravi un ragazzo e una ragazza
RomaToday è in caricamento