Cronaca

Nettuno: svaligiano appartamento armati di coltello e mazza da baseball

Arrestati ieri pomeriggio a Nettuno due giovani topi di appartamento. Uno dei due, al momento del furto, si trovava agli arresti domiciliari

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Nettuno hanno arrestato due giovani topi d'appartamento, entrambi di 21 anni.

I due coetanei si erano introdotti in un'abitazione poco distante da casa loro, rubandone un motorino e diversi apparecchi elettronici, tra i quali un computer, due lettori dvd e cd. Il proprietario dell'immobile li aveva avvistati mentre scappavano e i due ladri lo avevano minacciato con un coltello a serramanico e una mazza da baseball.
I Carabinieri, impegnati in un servizio di controllo della zona, sono intervenuti sul posto immediatamente e hanno fermato i ragazzi, trovandoli in possesso non solo di refurtiva, coltello e mazza, ma anche di un'auto rubata poche ore prima, sempre nel comune di Nettuno. Gli oggetti sottratti nell'abitazione sono stati restituiti al legittimo proprietario e i due ladri sono stati arrestati e condotti alla Casa Circondariale di Velletri. A uno dei due è stato contestato anche il reato di evasione, perché al momento del furto si trovava agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nettuno: svaligiano appartamento armati di coltello e mazza da baseball

RomaToday è in caricamento