Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Nettuno e Ardea, furti di rame e ferro: 6 arresti in pochi giorni

Sei persone sono state arrestate dai carabinieri in tre casi differenti tra Nettuno ed Ardea per furti di rame e ferro. Fermato anche un minorenne

I carabinieri hanno arrestato sei persone per furti di rame e ferro tra Nettuno e Ardea. In un primo caso sono stati fermati due persone di 34 e 17 anni che, nel centro di Nettuno erano intenti ad asportare le grondaie e i discendenti in rame di un edificio e un vaso ornamentale in rame di proprietà del Comune. I due sono stati fermati mentre tentavano di fuggire e la refurtiva è stata recuperata. Il 17enne è stato associato al Centro di prima accoglienza di via Agnelli e il 34enne è in attesa del rito direttissimo.

Poche ore prima era stato arrestato un 20enne polacco che si era introdotto all'interno di un cantiere edile di Ardea e stava caricando sulla propria autovettura alcune grondaie in rame. Gli altri tre arresti riguardano tre cittadini bulgari di 29, 32 e 33 anni che, sempre nel territorio di Ardea, sono stati scoperti a caricare su un furgone vario materiale ferroso asportato da un'abitazione. Il furgone è stato sequestrato e i tre arrestati e in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nettuno e Ardea, furti di rame e ferro: 6 arresti in pochi giorni

RomaToday è in caricamento