Cronaca Prati / Piazza dei Tribunali

Sorpreso ad imbrattare un bus, compleanno amaro per un neo maggiorenne

Fermato prima che compisse la maggiore età è stato poi denunciato dai carabinieri

Un compleanno di 18 anni che ricorderà per tutta la vita, non solo per aver raggiunto la maggiore età ma anche per aver rimediato una denuncia dai carabinieri. L'amaro genetliaco lo ha festeggiato in presenza dei militari dell'Arma un 17enne romano, fermato venti minuti prima che scattasse la mezzanotte e diventasse maggiorenne. 

L'intervento dei carabinieri della Stazione di Prati intorno alle 23:30 di venerdì sera in piazza dei Tribunali. Intervenuti all'ombra del "Palazzaccio" i militari dell'Arma hanno sorpreso l'ancora 17enne mentre, pennarello in mano, imbrattava il finestrino di un bus della linea 280 in compagnia di alcuni amici. Pizzicato in flagranza di tag l'adolescente è stato quindi denunciato in stato di libertà per deturpamento e imbratttamento. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso ad imbrattare un bus, compleanno amaro per un neo maggiorenne

RomaToday è in caricamento