menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entra nel bar armato e minaccia i presenti: disarmato da clienti e titolari del locale

I carabinieri intervenuti, ricostruito l'accaduto, lo hanno ammanettato e portato nel carcere

"Duemila euro ed esco dal locale". La folle richiesta di un 34enne, con numerosi precedenti, arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro con l'accusa di tentata estorsione.

L'uomo, dopo aver assunto alcool e droga, era stato invitato ad uscire da un locale, poiché, viste le sue condizioni, stava infastidendo i clienti.

All’ulteriore ed ovvio diniego ricevuto, dalle parole è passato ai fatti. Prima minacciando di morte i proprietari del bar per poi ritornarvi armato di un coltello e di una pistola scacciacani. I presenti però hanno reagito e lo hanno disarmato.

I Carabinieri della Stazione di Colleferro, ricostruito l'accaduto, lo hanno ammanettato e portato nel carcere di Velletri, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento