Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Ncc, dal 1 aprile nuove regole per chi ha la licenza rilasciata da altri Comuni

A partire dal 1 aprile entrerà in vigore la delibera con la quale il Campidoglio ha introdotto nuove regole per gli Ncc che circoleranno nel territorio comunale e che hanno una licenza rilasciata da altri comuni

A partire dagli inizi di aprile entrerà in vigore la delibera con la quale il Campidoglio ha introdotto nuove regole per gli Ncc che circoleranno nel territorio comunale e che hanno una licenza rilasciata da altri comuni. La delibera n. 403/2011 entrerà in vigore dal 2 aprile 2012. Fino al primo aprile, invece, vigeranno le regole applicate fino al 7 marzo scorso. E' quanto fa sapere l'Agenzia per la mobilità che precisa: "L'inserimento nell'elenco degli autorizzati alla circolazione nelle ZTL e sulle corsie preferenziali rimarrà valido fino al prossimo 1 aprile, mentre sarà possibile continuare, fino a tale data, ad autorizzare le targhe degli stessi NCC Fuori Roma a fronte della segnalazione telefonica".

"Da lunedì 2 aprile, per poter circolare a Roma, i titolari di autorizzazione Ncc Fuori Roma dovranno produrre la documentazione prevista dalla delibera, con esclusione di quella oggetto dell’ordinanza del tribunale amministrativo. Le autorizzazioni avranno validità fino al 31 dicembre di ogni anno e dovranno pertanto essere rinnovate all’inizio dell'anno successivo. Tale scadenza - si legge nella nota - è determinata dal fatto che, analogamente a quanto previsto per i titolari di licenza Taxi e di autorizzazione NCC rilasciata da Roma Capitale, i richiedenti avranno l'obbligo di presentare la documentazione sopra citata entro la fine di ogni anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ncc, dal 1 aprile nuove regole per chi ha la licenza rilasciata da altri Comuni

RomaToday è in caricamento