Ncc con targa estera ma in servizio a Roma, multa e sequestro dell'auto

Lo rendono noto i sindacati: "Apprezzamento per tutte le azioni messe in campo ai fini del contrastare ai fenomeni di abusivismo"

Un Noleggio con Conducente con targa straniera ma in servizio stabile sulle strade della Capitale. Per questo l'Ncc è stato multato dalla Polizia Locale con sequestro della vettura e fermo amministrativo.

Gli agenti del Gpit (Gruppo Pronto Intervento Traffico), Sezione Squadra Vetture, nel corso dei quotidiani controlli nella zona della Stazione Termini hanno fermato l'auto con targa slovena adibito a servizio di noleggio con conducente. L'auto era condotta da un italiano, dipendente con contratto di lavoro sloveno della società proprietaria del veicolo.

A seguito degli illeciti commessi, sono state elevate sanzioni per più di 600 euro nei confronti del responsabile, che dovrà inoltre provvedere a mettersi in regola secondo quanto previsto dalle normative vigenti sui mezzi circolanti in Italia con targa estera.

"Nella giornata appena trascorsa, grazie all’azione degli uomini del GPIT di Roma Capitale, è stato fermato e sanzionata il titolare di un’autorizzazione di noleggio che operava stabilmente sul territorio cittadino con targa estera". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In ottemperanza a quanto previsto dalle normative vigenti e dal Codice della Strada, il conducente del mezzo è stato pesantemente multato ed il veicolo sequestrato e sottoposto a fermo amministrativo . Esprimiamo sincero apprezzamento - rendono noto le segreterie romane del comparto taxi dI Fit Cisl Lazio, Uil Trasporti Lazio, Ugl Taxi, Federtaxi Cisal, Ati taxi ed Anar - Associazioni Nazionale Autonoleggiatori Riuniti. - per tutte le azioni messe in campo ai fini del contrastare ai fenomeni di abusivismo e tese a ripristinare la legalità nel comparto taxi e noleggio con conducente".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento