Cronaca

Dall'Argentario a Ostia ma la barca affonda: salvi 3 naufraghi

La nave ha iniziato a imbarcare acqua a cinque miglia a largo di Ladispoli ed è affondata quasi totalmente. La famiglia, di Terni, diretta a Ostia, è stata salvata

Una brutta avventura che, per fortuna, è finita bene. Tre naufraghi sono stati recuperati grazie al coordinamento delle operazioni di ricerca e soccorso effettuate dalla Sala operativa della Direzione marittima del Lazio. Una famiglia di Terni, composta da padre, madre e una bambina, è partita dall'Argentario destinazione Ostia. L'imbarcazione da diporto su cui viaggiavano però è affondata a circa cinque miglia al largo di Ladispoli. Mentre si trovava in navigazione l'unita' ha iniziato ad imbarcare acqua ed in pochi minuti e' andata giù quasi totalmente.


La Sala operativa, udita la richiesta di soccorso, si e' immediatamente attivata inviando istantaneamente sul luogo due vedette, una partita da Civitavecchia ed una da Fiumicino, allertando altresi' un velivolo dei Vigili del Fuoco. Raggiunti dopo alcuni minuti, i naufraghi, aiutati anche da un'unita' di passaggio, sono saliti a bordo della motovedetta partita da Fiumicino e condotti in porto. Non hanno riportato ferite di alcun tipo. È stata immediatamente aperta un'inchiesta per accertare le cause del sinistro e per la completa ricostruzione degli eventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Argentario a Ostia ma la barca affonda: salvi 3 naufraghi

RomaToday è in caricamento