Si tuffa in mare per salvare il figlio: turista romana muore a La Maddalena

A perdere la vita Natalia Maovaz che, forse per lo sforzo, forse per un malore, non è riuscita a tornare a riva. Il marito ha messo in salvo il figlio e il suo amichetto

Appena ha visto suo figlio di sette anni e il suo amichetto in difficoltà nelle acque agitate di Baia Trinita a La Maddalena non ci ha pensato un attimo. Si è gettata in acqua ed è corsa a salvarli. Lo sforzo o forse un malore le sono però stati fatali. Tragedia in mare in Sardegna, nel mare de La Maddalena. A perdere la vita una turista romana, di origini istriane, Natalia Maovaz.

La 50enne, vedendo i due piccoli in difficoltà, si è gettata in mare con il marito. Con lui ha salvato i bambini ma non è riuscita a tornare a riva.

Da una prima ricostruzione fornita dagli uomini della Capitaneria di Porto di La Maddalena, il marito della donna è riuscito a recuperare sia il figlio, che era aggrappato a degli scogli, sia il suo amico, che invece era in mare. La donna, forse per lo sforzo o forse per un malore, non è riuscita a tornare a riva. In spiaggia è scattato subito l'allarme: un sottufficiale della Marina in ferie si è gettato in mare, subito raggiunto dagli uomini della Capitaneria di Porto. Il suo intervento è stato però inutile e non ha potuto far altro che recuperare il corpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento