Natale stupefacente, arrestati 14 pusher

I pusher sono stati sorpresi a cedere dosi a giovani e turisti, sia nelle zone maggiormente frequentate nella "movida natalizia"

Centinaia di dosi di droga – tra cocaina, eroina, hashish, marijuana e crack – e oltre 2.200 euro sequestrati e 14 pusher arrestati è il bilancio di un'attività antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma che si inserisce nel piano di controllo straordinario “Natale Sicuro”.

In manette sono finiti cinque cittadini italiani, tutti romani, e nove cittadini stranieri – tre egiziani, due del Marocco, uno del Gambia, uno del Mali e due algerini -  di età compresa tra i 17 e 65 anni, molti di loro già noti per trascorsi negli ambienti della droga.

I pusher sono stati sorpresi a cedere dosi a giovani e turisti, sia nelle zone maggiormente frequentate nella “movida natalizia” - Termini, Piazza Bologna, Trastevere e Monteverde - sia nelle vie periferiche dei quartieri Centocelle, Torrevecchia e Casetta Mattei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Identificati e segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo, quali assuntori, molti acquirenti. Degli arrestati, due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, il minorenne è stato accompagnato al Centro di Prima Accoglienza Minori di via Virginia Agnelli, e gli altri sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo. Sono tutti accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento