Narcos all'autostazione Tibus: ancora un corriere di marijuana in manette

Il 34enne è stato fermato dai carabinieri in largo Guido Mazzoni e trovato in possesso di 1,5 chili di sostanza stupefacente

Ancora narcos a Tiburtina. Un altro corriere della droga è stato bloccato, nel pomeriggio di mercoledì, a seguito dei controlli effettuati dai Carabinieri nell’area dell’autostazione Tibus.

A finire in manette è stato un cittadino nigeriano di 34 anni, residente nella provincia di Perugia ma di fatto senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli in largo Guido Mazzoni, dove stava trascinando un trolley.

Nel bagaglio, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 1,5 chili di marijuana suddivisi in due confezioni in cellophane. Il corriere nigeriano è stato rinchiuso nel carcere di Regina Coeli.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Diesel euro 3 a Roma: Raggi annuncia il divieto a partire dal 1 novembre 2019

  • Green

    Smog, a Roma "un morto ogni tre giorni". Raggi: "Fondamentale invertire la rotta"

  • Cronaca

    Genzano: la bimba picchiata dal compagno della madre sta meglio. "Respira da sola"

  • Cronaca

    Agguato ai tifosi spagnoli a Monti, tre ultras della Lazio incastrati dai video

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, domani niente auto nella fascia verde: chi può circolare

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Strade chiuse e bus deviati: il 14 febbraio attesi 5000 gilet arancioni. In serata la Lazio in Europa League

  • Sanremo 2019, vince Mahmood. Ultimo sbotta in sala stampa

  • Pamela e Sue Ellen colpiscono ancora: le gemelle di "Come un gatto in tangenziale" arrestate per furto di vestiti

  • Il Treno della Neve: da Roma a Roccaraso in carrozze d'epoca

Torna su
RomaToday è in caricamento