Cronaca

Muore per sfuggire alle violenze del convivente

Un'anziana donna di 61 anni è morta cadendo dalle scale per sfuggire alle botte del convivente, che si ripetevano da tempo. A nulla sono valsi i soccorsi dei medici vista la gravità delle ferite. Il compagno della donna è stato arrestato con l'accusa di omicidio volontario. Dietro le violenze si delinea una storia di solitudine ed emarginazione.

Ennesimo caso di violenza sulle donne tra le mura domestiche. Vittima questa volta un’anziana di sessantuno anni caduta rovinosamente dalle scale per sfuggire alle botte del convivente, il coetaneo Carlo Babacci.

La tragedia è avvenuta sabato scorso in un condominio di Allumiere, centro abitato nell’entroterra collinare di Civitavecchia, però solo ieri dopo alcuni giorni di indagini gli agenti della polizia hanno arrestato l’uomo con l’accusa di omicidio volontario.

La vittima per riuscire a scappare aveva raggiunto il pianerottolo, ma mettendo un piede in fallo è caduta violentemente giù dalle scale. Portata al pronto soccorso ha tentato di negare fino all’ultimo la violenza per evitare di incolpare il compagno, ma le ferite riportare e la loro gravità non lasciavano scampo all’evidenza dei fatti.

La donna è deceduta durante il tentativo di rianimazione nel reparto di radiologia dove i medici volevano sottoporla ad un Tac visto il trauma cranico riportato.

Dietro la morte dell’anziana si delinea anche uno sfondo di emarginazione e solitudine. I due si erano trasferiti da qualche anno ad Allumiere e non conoscevano quasi nessuno ad eccezione dei vicini di casa che riferiscono di frequenti liti per futili motivi che spesso sfociavano nelle violenze dell’uomo, inoltre la coppia non aveva figli e da tempo pare fosse in cura presso l’istituto di igiene mentale di Civitavecchia.

Carlo Babacci, compagno della vittima, sarà interrogato stamane dal Gip del tribunale di Civitavecchia Franco Mazzeo in attesa dei risultati dell’autopsia che chiariranno le dinamiche del triste accaduto.



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore per sfuggire alle violenze del convivente

RomaToday è in caricamento