Cronaca

I vigili multano la movida: 2000 sanzioni, incassi superiori ai 100mila euro

Da Testaccio alla Colombo, tra venerdì e sabato il solo gruppo Trevi ha elevato 1975 multe. Dall'anti alcol agli autovelox, tante le violazioni riscontrate

Vigili scatenati in questo week end. E' la movida il bersaglio della loro azione. Nelle due nottate di venerdì e sabato gli agenti del gruppo Trevi hanno effettuato controlli sul rispetto dell'ordinanza anti-alcool, del codice della strada con i cosiddetti "pattuglioni", alla verifica dei documenti dello stato di revisione dei veicoli stessi, nonchè sul controllo della velocità con dispositivi autovelox e controlli con etilometro.

Il solo gruppo Trevi ha effettuato in totale nelle due ultime serate 410 controlli con sanzioni che, assommate a quelle effettuate nel pomeriggio di sabato, portano ad un totale di 1975 multe, per un totale stimato superiore a 100,000 Euro.

I gruppi impegnati, Tintoretto, Cassia, Sapienza, Trevi e GPIT hanno operato in diverse aree della città: in particolare, il gruppo Trevi ha controllato 35 artisti di strada, sanzionandone 23; 39 parcheggiatori, sanzionandone 6 (multa di circa 600 Euro ciascuno); 35 per il festival Street Food Truck che si è svolto all'ex mattatoio, sanzionandone 3;  poi 215 controlli amministrativi antialcool, con 13 esercizi sanzionati per aver venduto al di fuori degli orari consentiti. 

 Inoltre sono stati 86 i controlli di polizia stradale, con 7 automobilisti sanzionati, e una patente ritirata. Infine i controlli autovelox, effettuati dai gruppi Trevi in città, e dal Gpit su via Cristoforo Colombo fuori GRA. Sono stati accertati in complessivo 3797 passaggi, con 206 sanzioni inviate ad altrettanti automobilisti per superamento del limite di velocità.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vigili multano la movida: 2000 sanzioni, incassi superiori ai 100mila euro

RomaToday è in caricamento