rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Roma-Tivoli / Tivoli

Sul bus senza mascherine ffp2 né green pass, sanzionati 26 pendolari

Proseguono i controlli dei militari al capolinea del bus Roma-Tivoli

Ancora sanzioni e multe al capolinea dei bus della linea Roma-Tivoli. Dopo la denuncia di una donna, sorpresa dai carabinieri con un certificato verde intestato ad un'altra persona, i militari della compagnia di Tivoli hanno proseguito gli accertamenti alla fermata del comune della provincia nord est della Capitale controllando 195 passeggeri in arrivo dalla Capitale. Sanzionati 17 utenti per mancato utilizzo della mascherina ffp2 e 9 per mancato possesso del green pass per un totale di 26 pendolari.

Le multe nell'ambito delle verifiche dei carabinieri del comando provinciale di Roma volte al rispetto delle norme per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19, anche alla luce delle nuove disposizioni entrate in vigore oggi, in modo particolare sul tipo di mascherina in uso e sull’obbligo della certificazione verde rinforzata sui mezzi pubblici. 

Nella giornata di lunedì i carabinieri della compagnia Roma Centro hanno eseguito verifiche all’interno e lungo le aree circostanti della stazione Termini. Controllate in totale 101 persone, 3 delle quali, tutte senza fissa dimora, sono state denunciate a piede libero per l’inosservanza del divieto di accesso nella stazione ferroviaria (Daspo Urbano). Sanzionate altre 4 persone per violazione del divieto di stazionamento, contestando sanzioni amministrative per complessivi 500 euro ed emettendo a loro carico un ordine di allontanamento per 48 ore dall’area della stazione Termini. I Carabinieri hanno anche sanzionato, per 400 euro, un 44enne di Latina per il mancato utilizzo della mascherina ffp2, prevista dalle nuove normative, a bordo di un autobus di linea.

I militari della stazione Roma Nuovo Salario hanno sanzionato il titolare e la collaboratrice di una palestra della zona: la donna, 41enne romana, perché sprovvista di certificazione verde idonea e l’uomo, 59enne di Guidonia,  che ne ha consentito l’accesso nella struttura omettendo il controllo dei Green Pass dei dipendenti.

Sul litorale romano, nei comuni di Anzio, Nettuno e Ardea, invece, i militari della compagnia di Anzio hanno identificato 39 persone e eseguito verifiche presso 11 esercizi commerciali. Sanzionati il dipendente e il cliente di un bar: il primo per mancato controllo della certificazione verde all’accesso del locale e il secondo per mancato possesso del green pass.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul bus senza mascherine ffp2 né green pass, sanzionati 26 pendolari

RomaToday è in caricamento