rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Monteverde / Circonvallazione Gianicolense

Continua la stretta contro i parcheggiatori, quindici gli abusivi multati

Dopo le verifiche dello scorso 12 gennaio la Polizia Locale ha proseguito i controlli nelle zone del Centro, dell'Eur e nelle aree di parcheggio degli ospedali

Quindici parcheggiatori abusivi multati. Prosegue la stretta della Polizia Locale di Roma Capitale sul fenomeno dei posteggiatori che chiedono soldi illegalmente in cambio del controllo della vettura lasciata in sosta. Dopo le verifiche dello scorso 12 gennaio anche questa mattina i caschi bianchi, coordinati dal vicecomandante Antonio Di Maggio, hanno passato al setaccio le zone sensibili al fenomeno, tra le quali il parcheggio dell'ospedale San Camillo, piazza Vidoni (nell'area di largo Argentina), via Beatrice Cenci, al Ghetto Ebraico, e le strade dell'Eur, con un ritorno nelle strade già oggetto di controllo lo scorso 12 gennaio. 

QUINDICI POSTEGGIATORI ABUSIVI - Gli agenti del Gpit e dei vari gruppi territoriali hanno fermato 15 parcheggiatori (10 italiani, 1 nigeriano, 2 bangladesi, 1 romeno ed 1 tunisino). Accompagnati al Comando di via della Conciliazione per essere identificati i 15 sono stati multati a pagare una sanzione amministrativa di 772 euro (art. 7 comma bis del Codice della Strada), con la confisca di tutti i proventi ricavati dall'attività illecita di posteggiatori. Quattro dei parcheggiatori sono poi stati accompagnati al Centro di Identificazione, poiché sprovvisti di documenti.parcheggiatori abusivi 2-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua la stretta contro i parcheggiatori, quindici gli abusivi multati

RomaToday è in caricamento