menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Can Yaman: le fans assembrate sotto l'albergo per l'attore rischiano multe fino a 400 euro

Polemiche per alcune foto che ritraggono i carabinieri nella folla con i telefoni in mano. Il Comando Provinciale: "Accertamenti come da prassi"

Come il loro idolo anche le fans di Can Yaman rischiano una multa da 400 euro per essersi assembrate sotto l'albergo dove alloggiava l'attore turco ed aver violato le norme sul distanziamento sociale. Lo si apprende da fonti investigative, dopo che sui social i carabinieri sono stati accusati di essersi fermati a loro volta a scattare foto all'attore 30enne. 

Protagonista della serie tv Daydreamer – Le Ali del Sogno, in onda su Canale5, Can Yaman era arrivato Capitale per girare uno spot per la regia di Ferzan Özpetec. Ed è stato proprio il regista, nelle sue storie di Instagram, a postate i video e le immagini dell'assembramento di fans sotto la stanza dell'hotel che si trova a due passi dalla Scalinata di Trinità dei Monti, a piazza di Spagna. 

A mettere a tacere le accuse di aver preso parte all'assembramento lo stesso Comando Provinciale dei Carabinieri. Come si apprende dall'Arma al fine di constratare gli assembramenti e far rispettare le norme imposte dal Dpcm per limitare la diffusione del Coronavirus in periodo di Covid19, girare video e scattare foto per sanzionare eventuali irregolarità è la prassi. Le immagini riprese dai militari sotto l'hotel Eden, sono infatti servite sì a riprendere la scena, ma solo ai fini probatori. 

Le prove reallizzate dai carabinieri sono infatti state incrociate con quelle pubblicate su Instagram, ed arrivate sulla scrivania dell'Autorità Giudiziaria per eventuali multe alle fans che non hanno rispettito il distanziamento sociale.  Venerdì 8 gennaio il controllo dell'albergo in via Ludovisi spettava agli agenti di via di San Vitale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento