Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Scarica calcinacci e mobili in strada: denunciato grazie alle foto trappole

E' successo in una zona di Parco Leonardo, a Fiumicino

Grazie a una delle fototrappole a disposizione del Comune di Fiumicino, opportunamente collocata in una zona di Parco Leonardo, nei giorni scorsi gli agenti a disposizione del Comandante del Corpo di Polizia Locale Giuseppe Galli, coordinati dal Vice Comandante Daniela Carola, sono riusciti ad individuare e denunciare all'Autorità Giudiziaria, il responsabile di un grave abbandono di calcinacci, mobili e sanitari.

L'individuo è stato denunciato per illecito trasporto e abbandono di rifiuti. L’autocarro utilizzato per commettere il reato è stato sequestrato per mancanza dell’assicurazione obbligatoria.

"Continuiamo a vigilare e a sanzionare comportamenti che offendono la Città e sono davvero vergognosi e inaccettabili. È importante diffidare di individui – dichiara il sindaco del Comune di Fiumicino, Esterino Montino - che si propongono come svuota cantine improvvisati o di persone, come nel caso di chi trasporta materiali inerti e calcinacci, che non siano in regola con la normativa vigente che prevede l’iscrizione all'Albo nazionale dei gestori ambientali".

"Tenere pulito il nostro territorio è una responsabilità collettiva. I comportamenti virtuosi di ognuno di noi – conclude il sindaco Montino - possono contribuire a isolare e sanzionare pochi ma ostinati individui che continuano a deturpare il nostro territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarica calcinacci e mobili in strada: denunciato grazie alle foto trappole

RomaToday è in caricamento