Alcol a tutte le ore della notte: multa da 7mila euro al titolare del minimarket

Impegnati in controlli specifici gli agenti della Polizia Locale hanno richiesto la sospensione e la chiusura per due esercizi commerciali

Immagine di repertorio

Vendeva alcol nel quartiere della movida a tutte le ore della notte. Siamo all'Ostiense, dove gli agenti dell'VIII Gruppo Tintoretto della Polizia Locale di Roma Capitale hanno accertato una vasta serie di violazioni amministrative in 15 attività della zona (compreso il quartiere di San Paolo), elevando oltre 10.000 euro di sanzioni con particolare attenzione ai minimarket ed al fenomeno della somministrazione di alcolici fuori dall'orario consentito. 

In un caso un minimarket è stato multato di circa 7.000 euro perchè vendeva birra e superalcolici ben oltre l'orario consentito. Sequestrati decine di articoli perchè privi dell'indicazione sulla provenienza dei prodotti. 

Al termine sono state inviate al municipio due richieste di sospensione e chiusura per altrettanti esercizi commerciali, all'interno dei quali è stata constatata una serie reitarata di violazioni di legge e di norme relative il Regolamento di Polizia Urbana.

Vigili minimarket alimentari 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento