Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca Ostia / Lungomare Paolo Toscanelli

Ostia, violate norme sanitarie: multato chiosco sul lungomare

L'attività commerciale sul Lungomare Amerigo Vespucci è stata sanzionata di quattordici mila euro. I controlli rientrano nelle indicazione dei Tavoli di Osservazione del X Municipio

Quattordici mila euro di multa. E' quanto è stato sanzionato ad un chiosco sul Lungomare Amerigo Vespucci dai Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia che hanno verificato lo status di 5 lavoratori

Dai controlli, gli addetti dell'ufficio Spresal e Sian della ASL-RMD hanno riscontrato alcune violazioni alla normativa sanitaria emettendo sanzioni amministrative per un valore totale di circa 14.000 euro, mentre altre sanzioni sono state elevate dalla Polizia Municipale e dalla Capitaneria di Porto.

Il blitz dei militari coordinati dal tenente Andrea Leacche, rientrano in base alle indicazioni fissate dalla Prefettura in sede dei Tavoli di Osservazione del X Municipio, che riguardano il controllo degli stabilimenti balneari e dei chioschi sul litorale di Ostia, finalizzati al contrasto del fenomeno del parcheggiatori abusivi e dei venditori ambulanti, oltre agli accertamenti della regolarità delle licenze presso gli esercizi commerciali che somministrano bevande ed alimenti, del rispetto delle norme che regolano le attività del demanio marittimo con verifica delle autorizzazioni connesse ai servizi di spiaggia e del codice di navigazione, al regolare rilascio delle ricevute fiscali e verifiche dei registratori di cassa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, violate norme sanitarie: multato chiosco sul lungomare

RomaToday è in caricamento