Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Sgomberi e Piano Casa: occupato il Colosseo

Sabato mattina, otto persone tra attivisti e sgomberati, del movimento lotta per la casa hanno occupato l’anfiteatro. Una protesta contro la politica degli sgomberi dell’amministrazione capitolina e il nuovo piano casa per l’edilizia popolare

"Mentre il piano casa va… piano le nostre vite scorrono veloci”e “una casa una vita” Sono i due striscioni che si leggono dalle finestre del Colosseo. Sabato mattina, otto persone tra attivisti e sgomberati, del movimento lotta per la casa hanno occupato l’anfiteatro. Una protesta contro la politica degli sgomberi dell’amministrazione capitolina e il nuovo piano casa per l’edilizia popolare.



Ieri domenica mattina ore 8.00. Una calma apparente domina in via dei fori imperiali. Molte finestre delle abitazioni sono ancora chiuse. La città ancora dorme. Ma la protesta dei manifestanti continua con determinazione. Un gesto estremo per chi ha deciso di farsi sentire a tutti i costi. Le forze dell’ordine controllano la zona. “Chiediamo un incontro con il sindaco Alemanno- dice uno degli attivisti del gruppo dei senza casa sgomberato qualche giorno fa dalla ex-scuola Tommaso Grossi di Centocelle - Non scenderemo fino a che non avremo una risposta”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberi e Piano Casa: occupato il Colosseo

RomaToday è in caricamento