Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Trastevere / Lungotevere Raffaello Sanzio

La movida di Trastevere tra spaccio e abusivi: arresti, denunce e sanzioni

Mirata attività di controllo da parte dei Carabinieri nel cuore della vita notturna della Capitale: sanzionati parcheggiatori abusivi, arrestato pusher sorpreso a cedere dosi di cocaina

Controlli serrati a Trastevere, cuore della movida romana. La mirata attività dei Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere ha permesso di fermare due pusher e di sanzionare quattro parcheggiatori abusivi

In vicolo del Bologna, i militari del Nucleo Operativo unitamente ai colleghi della Stazione Roma Trastevere hanno colto in flagranza un 20enne romano cedere una dose di hashish ad un coetaneo. Il giovane pusher, incensurato, è stato denunciato a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli stessi Carabinieri, tra piazza in Piscinula e Lungotevere Sanzio, hanno individuato 4 cittadini stranieri mentre svolgevano l’attività di parcheggiatori non autorizzati, che sono stati identificati e sanzionati di circa 3.000 euro

In via Laura Mantegazza, i Carabinieri della Stazione Roma Porta Portese hanno arrestato un 23enne albanese, senza fissa dimora e senza occupazione, sorpreso a cedere dosi di cocaina ad un giovane.

Il pusher è stato trovato in possesso di decine di dosi della stessa sostanza e circa 400 euro, provento dell’attività illecita. L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo. Dovrà difendersi dall’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La movida di Trastevere tra spaccio e abusivi: arresti, denunce e sanzioni

RomaToday è in caricamento