Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Movida sicura: sei arresti per spaccio tra l'Aventino e il Pigneto

Controlli dei carabinieri nei quartieri della movida romana, passati al setaccio i quartieri più frequentati e sono state arrestate sei persone tutte con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti

Nuovi controli dei carabinieri di Roma nei quartieri della movida romana: durante la serata di ieri sono stati battuti con uomini in servizio e in borghese i quartieri Aventino, Campo dé fiori, Trastevere, Ponte Sisto, Testaccio e Pigneto.

Sei le persone arrestate, tutte straniere, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e borseggio. Sequestrate numerose dosi di eroina, hashish e marijuana destinate al mercato illecito, oltre a centinaia di euro in contanti quale presunto provento dell'attività di spaccio.

Nel primo episodio, verso le 2 di notte, i carabinieri della Stazione Roma Aventino, hanno arrestato due tunisini di 27 e 28 anni sorpresi in via Zabaglia, al Testaccio, a derubare una turista americana.

Alle 2.30, i carabinieri della Stazione Roma Trastevere, su Ponte Sito, hanno arrestato un pusher marocchino di 27 anni che vendeva dosi di hashish. A Lungotevere Testaccio, i carabinieri del Comando Piazza Venezia hanno arrestato un altro pusher di 27 anni, originario dell'Honduras, già noto alle forze dell'ordine, sorpreso mentre spacciava cocaina.

Infine, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato altri due giovani, un senegalese di 27 anni e un nigeriano di 28 anni, mentre spacciavano marijuana in via Macerata, al Pigneto. Tutti gli arrestati sono stati accompagnati in caserma, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processati con il rito per direttissima domani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida sicura: sei arresti per spaccio tra l'Aventino e il Pigneto

RomaToday è in caricamento