Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

Il maltempo non ferma la movida, 17 giovani multati perché bevevano in strada

Controlli dei carabinieri a Monti, Campo de Fiori, San Lorenzo e Trastevere

La movida non si ferma neanche davanti al maltempo che ha colpito Roma nelle ultime ore. Trastevere, San Lorenzo, Monti e Campo de Fiori, hanno visto buoni afflussi nelle notti di venerdì e sabato, e i controlli non sono mancati. Proprio nello storico quartiere di Trastevere, i carabinieri della locale compagnia hanno identificato 200 persone.

Di queste ben 17, quasi tutti giovani, sono state sanzionate amministrativamente per consumo di bevande alcoliche da asporto, oltre l'orario consentito. I militari hanno anche effettuato diversi controlli ai locali del quartiere e sono stati infatti due quelli sanzionati. I rispettivi gestori sono stati multati, per un importo di 350 euro ciascuno, perché sorpresi mentre vendevano bevande alcoliche da asporto, oltre l’orario consentito. In vicolo del Cinque, i militari sono intervenuti per soccorrere un cittadino del Bangladesh che, nel recarsi presso un ristorante per effettuare una consegna, con il proprio ciclomotore, è stato accerchiato e colpito con dei pugni sul casco da due soggetti che, dopo averlo rapinato dei soldi che custodiva si sono dileguati.  

In Vicolo del conte, i militari hanno anche controllato un giovane studente di 17 anni, notato in atteggiamento sospetto, che è stato trovato in possesso di circa 5 grammi di hashish e della somma di 275 euro in contanti. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori 70 grammi della medesima sostanza, suddivisa in dosi ed un bilancino.

A San Lorenzo, invece, i militari di piazza Dante hanno eseguito verifiche in 4 attività commerciali e identificato oltre 170 persone. Il titolare di una delle attività controllate è stato sanzionato per un importo di 400 euro, per il mancato uso della mascherina da parte di un dipendente, con contestuale sospensione dell’attività per 3 giorni. Sorpreso anche un 17enne con addosso 9 grammi di hashish, suddivisa in dosi, e della somma di 150 euro, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio. A casa del minore i militari hanno anche rinvenuto delle bustine con tracce di sostanza stupefacente.

Chiusi i minimarket che hanno ignorato l'ordinanza anti alcol

Poco dopo la mezzanotte, nel quartiere del Pigneto, gli stessi carabinieri in via del Pigneto sono intervenuti su richiesta di alcune persone tra cui i gestori di un bar, poiché all’interno del locale un avventore, in evidente stato di ebrezza, stava disturbando alcuni presenti. L’uomo, un italiano di 46 anni, al momento dell’intervento dei militari ha opposto resistenza e ha proferito frasi oltraggiose nei loro confronti, prima di essere condotto in caserma dove è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico Ufficiale.

In zona Monti e Campo de Fiori, gli uomini dell'Arma hanno invece controllato diversi esercizi commerciali e identificato circa 110 persone. Il titolare di un locale di Campo de Fiori è stato sanzionato, per un importo di 400 euro, per non aver definito il numero massimo di persone previste all’interno del locale in relazione alla grandezza. I militari hanno anche denunciato un 30enne straniero sorpreso in violazione del foglio di via obbligatorio. Sanzionato anche un parcheggiatore abusivo di 56 anni, per un importo di 769 euro.

Tre gli automobilisti sanzionati ai sensi del codice della strada, uno perchè sprovvisto della carta di circolazione, uno per la mancata revisione e uno perché aveva parcheggiato il proprio veicolo in sosta vietata, in prossimità dei binari del tram, senza però aver creato interruzione del servizio pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo non ferma la movida, 17 giovani multati perché bevevano in strada
RomaToday è in caricamento