Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Movida e manette: 46 persone arrestate nella giungla del weekend

Più di 1.000 persone controllate: tra esse, anche 21 denunciate per reati di vario tipo. E coi controlli anti-alcool, sono state 16 le vetture sequestrate

Campo de’ Fiori, Ponte Milvio, Testaccio, Trastevere, Pigneto, San Lorenzo e Piazza Cavour: i centri della movida romana che nel weekend sono stati teatro delle operazioni dei carabinieri che hanno portato all'arresto di 46 persone, alla denuncia di altre 21 a più di 1.000 controlli.

In manette sono finiti 11 pusher (che detenevano dosi di marijuana, ecstasy, cocaina e hashish) e 35 per reati vari - per la maggior parte per furto e rapina - tra cui possesso di carte di credito false, resistenza a pubblico ufficiale, evasione e sfruttamento della prostituzione.

E ci sono poi le denunce, 21 in tutto, legate ai controlli su oltre 300 veicoli, per prevenire incidenti sulle strade: 9 guidatori in stato di ebbrezza, 2 senza patente, 6 senza assicurazione e 4 con la patente scaduta. Le vetture sequestrate sono state 16.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida e manette: 46 persone arrestate nella giungla del weekend

RomaToday è in caricamento