Cronaca

Due ruote sulle corsie preferenziali: al via da oggi la prova di 3 mesi

Da oggi le moto potranno circolare sulle corsie preferenziali del trasporto pubblico. Lo ha stabilito una delibera approvato in Campidoglio. Si tratta di una sperimentazione che durerà tre mesi

L'idea risale a più di un anno fa quando l'attore e comico Max Giusti proponeva, a soluzione del problema del traffico della capitale, una legge per consentire il transito dei motocicli sulle corsie preferenziali. La proposta, che trovò l'approvazione del vicesindaco Marco Cutrufo ma non mancò di destare diverse polemiche, si fa concreta e per un periodo di prova di tre mesi i mezzi a due ruote circoleranno accanto agli autobus. Lo ha stabilito una delibera approvata dalla giunta capitolina che "da oggi sperimenterà la novità e ne analizzerà impatto ed esiti" per verificare "sia le utilità che le controindicazioni del passaggio di moto e scooter sulle corsie solitamente riservate ai mezzi del trasporto pubblico", come è possibile leggere sul sito del Campidoglio. La sperimentazione interesserà quattro tratti: Lungotevere Sangallo, viale Marconi, via Cristoforo Colombo e largo Torre Argentina, come precisato dall'assessore alla mobilità Antonello Aurigemma che ha aggiunto che, a fine prova, il Comune valuterà se prorogare il provvedimento.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due ruote sulle corsie preferenziali: al via da oggi la prova di 3 mesi

RomaToday è in caricamento