Cronaca

Tragedia in mare: uomo muore facendo windsurf con gli amici

Inutili i tentativi di rianimarlo in spiaggia. La vittima aveva 65 anni

Tragedia in mare sul litorale di Cerveteri dove un uomo è morto mentre praticava windsurf con un gruppo di amici. E' accaduto nel pomeriggo di lunedì sulla spiaggia libera di Campo di Mare, a perdere la vita, presumibilmente a causa di un malore, un uomo italiano di 65 anni.

In particolare lo sportivo si trovava in acqua a fare windsurf quando, colto da malore, è caduto in mare dalla tavola. In condizioni gravi, è stato portato sulla spiaggia dagli sportivi che si trovavano con lui sulla spiaggia del litorale nord laziale. Inutili i soccorsi, per il 65enne non c'è stato nulla da fare. 

Sul posto per accertare l'accaduto, oltre al personale del 118, gli uomini della Capitaneria di Porto di Civitavecchia. Accertato il decesso del 65enne la salma è stata messa a disposizione dell'Autoritià Giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in mare: uomo muore facendo windsurf con gli amici

RomaToday è in caricamento