Cronaca Cassia

Via Flaminia, cadavere di un uomo in un pozzo vicino la stazione

Il corpo è stato trovato in un tombino in una zona non lontana da Ponte Giubileo dove si trova un insediamento abusivo. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Macabro ritrovamento in via Flaminia dove il cadavere di un uomo è stato ritrovato in un pozzo nei pressi della stazione La Celsa. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, con i sommozzatori, che hanno recuperato il corpo senza vita di una persona, un senza fissa dimora romeno conosciuto in zona.

Secondo i primi riscontri delle forze dell'ordine giunte sul posto, l'uomo potrebbe essere morto per una caduta accidentale nel pozzo

Ad indagare i carabinieri della stazione Cassia. Il corpo, dai primi accertamenti del medico legale, non presenterebbe segni di violenza, ma per chiarire le cause esatte del decesso è stata disposta l'autopsia.

Il cadavere è stato trovato in un pozzo in una zona non lontana da Ponte di Castel Giubileo dove si trova un insediamento abusivo a due passi dal Tevere. Proprio quel loculo sarebbe utilizzato spesso dai senza fissa dimora come servizio di fortuna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Flaminia, cadavere di un uomo in un pozzo vicino la stazione

RomaToday è in caricamento