È morto il regista Umberto Lenzi, celebre per i film polizieschi e papà del “Monnezza”

Il regista aveva 86 anni. Fu protagonista della stagione dei poliziotteschi

Umberto Lenzi premiato al festival del Fantastico di Sitges, Barcellona nel 2008 © ANSA

È morto a 86 anni il regista Umberto Lenzi, protagonista della stagione dei cosiddetti poliziotteschi italiani. 

A confermare la notizia, la struttura sanitaria Villa Verde dell'ospedale Grassi di Ostia dove era ospite da tempo. 

Nato a Massa Marittima il 6 agosto 1931, fra le sue opere più note si ricordano ‘Milano odia: la polizia non può sparare’, ‘Roma a mano armata’ e ‘Napoli violenta’.  

Autore di oltre sessanta pellicole tra gli anni sessanta e gli anni novanta, Lenzi ha diretto alcuni veri e propri cult che lo hanno fatto apprezzare tantissimo all’estero, anche da Quentin Tarantino.

Con Milian Lenzi crea un sodalizio al quale si deve il successo di tanti altri film. Con lui "inventerà" Er Monnezza, il personaggio protagonista di titoli-cult come Il trucido e lo sbirro e La banda del gobbo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli ultimi anni aveva collaborato con la storica rivista cinematografica Nocturno, pubblicando inoltre romanzi tra cui i gialli con protagonista il detective privato Bruno Astolfi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento