Ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale. Donati gli organi

La morte del 53enne Giuseppe Rubino, una tragica notizia che ha sconvolto i familiari e tutti coloro che lo conoscevano

Si è sentito male mentre era nel suo ufficio in commissariato a Colleferro e nonostante la corsa prima al pronto soccorso di Colleferro e poi in quello di Tor Vergata non c’è stato nulla da fare. E’ morto nelle ore scorse in un letto del nosocomio romano il 53enne Giuseppe Rubino, ispettore superiore di Polizia e responsabile dell’ufficio amministrativo di Colleferro.

Una morte fulminea che non ha lasciato scampo al povero Giuseppe, da tutti ben voluto e conosciuto in tutta la zona come appassionato di animali e di auto d’epoca. Lascia la moglie che in gesto di grande altruismo ha deciso di donare gli organi.

I funerali si svolgeranno martedì mattina a San Bruno.  fonte della notizia Frosinonetoday

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento