Ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale. Donati gli organi

La morte del 53enne Giuseppe Rubino, una tragica notizia che ha sconvolto i familiari e tutti coloro che lo conoscevano

Si è sentito male mentre era nel suo ufficio in commissariato a Colleferro e nonostante la corsa prima al pronto soccorso di Colleferro e poi in quello di Tor Vergata non c’è stato nulla da fare. E’ morto nelle ore scorse in un letto del nosocomio romano il 53enne Giuseppe Rubino, ispettore superiore di Polizia e responsabile dell’ufficio amministrativo di Colleferro.

Una morte fulminea che non ha lasciato scampo al povero Giuseppe, da tutti ben voluto e conosciuto in tutta la zona come appassionato di animali e di auto d’epoca. Lascia la moglie che in gesto di grande altruismo ha deciso di donare gli organi.

I funerali si svolgeranno martedì mattina a San Bruno.  fonte della notizia Frosinonetoday

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

Torna su
RomaToday è in caricamento