Tragedia al Prenestino: accusa un malore alla fermata del bus, morto 74enne

Fra le ipotesi quella dell'arresto cardiaco. Inutili i soccorsi, per l'anziano non c'è stato nulla da fare. Il decesso in piazza Roberto Malatesta

I soccorritori a piazza Roberto Malatesta

Ha accusato un malore mentre si trovava alla fermata del bus di piazza Roberto Malatesta al Prenestino, accasciatosi al suolo, i medici del 118 hanno provato a rianimarlo ma per lui non c'è stato nulla da fare, è stato dichiarato morto dopo i tentativi di salvarlo da parte del personale sanitario dell'ambulanza. La tragedia si è consumata intorno alle 9:30 di questa mattina davanti a decine di persone che si trovavano in quel momento sulla strada del popoloso quartiere del V Municipio. Vittima un anziano romano di 74 anni.

MORTE NATURALE - In particolare l'uomo, classe 1943, si è accasciato sul marciapiede a due passi dalla fermata Malatesta della linea C della metropolitana. Allertati i soccorritori sul posto sono intervenuti anche gli agenti di polizia del commissariato Porta Maggiore. Tra i primi a soccorrere l'uomo l'autista di un bus Atac della linea 81. Sul posto anche il medico legale, secondo i primi accertamenti il 74enne sarebbe deceduto per cause naturali, presumibilmente un arresto cardiaco. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento