Cronaca Ostia / Via dell'Idroscalo, 255

Incidente sul lavoro ad Ostia, morto un operaio: è stato colpito da un palo degli ormeggi

Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Ostia, che indagano sul caso, e il personale del 118

Foto da Sala Stampa Carabinieri Roma

Tragedia ad Ostia dove intorno alle 15 di oggi, 10 giugno, un operaio è morto in un cantiere nautico. L'uomo è deceduto sul colpo, dopo essere stato colpito da un palo da ormeggi che, per motivi e dinamica ancora in corso di accertamento, si sarebbe staccato dalla benna di una ruspa che lo stava trasportando.

Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Ostia e il personale del 118. Il fatto è avvenuto in un cantiere navale di via dell'Idroscalo 255. La vittima era un operaio di 58 anni originario della provincia di Potenza dipendente di una ditta esterna che stava effettuando lavori nell'area del cantiere.

Solamente ieri due giorni fa un'altra tragedia simile sul litorale a sud di Roma, dove Roberto Grossi è morto a seguito di un incidente sul lavoro. Il dramma in via Tito Speri, nella zona industriale del comune del litorale. Salgono così ancora i dati delle morti sul lavoro nel Lazio, gli ultimi in ordine di tempo a Velletri quando a fine maggio morirono due uomini, entrambi schiacciati da un trattore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro ad Ostia, morto un operaio: è stato colpito da un palo degli ormeggi

RomaToday è in caricamento