Esplosione Monteverde: morto l'operaio rimasto ustionato nella galleria dei servizi

Marcin Macow è morto nella notte all'ospedale Sant'Eugenio. L'incidente si verificò la mattina dello scorso 21 agosto in piazzale Enrico Dunant. Assieme a lui altri due colleghi che gli prestarono i primi soccorsi

Monteverde: la galleria dei servizi di piazzale Dunant

Le sue condizioni erano apparse da subito critiche. Non ce l'ha fatta Marcin Macow, l'operaio rimasto ferito nell'esplosione di una galleria dei servizi di Monteverde la mattina dello scorso 21 agosto. L'uomo, un cittadino polacco di 56 anni, è morto nella notte del 26 agosto all'ospedale Sant'Eugenio dove era ricoverato con ustioni di terzo grado sul 70 per cento del corpo.

ESPLOSIONE NEL TOMBINO - L'uomo, assieme ad altri due colleghi italiani che lavoravano per una ditta esterna che stava effettuando dei lavori nella galleria dei servizi dell'Acea, fu investito da un'esplosione avvenuta poco dopo le 8 del mattino in un tombino di piazzale Enrico Dunant, incrocio cironvalazione Gianicolense. Ancora da chiarire cosa abbia determinato la deflagrazione, sull'incidente la Procura di Roma ha aperto un'indagine.


 

LE IPOTESI - In base a quanto si era appreso dai vigili del fuoco arrivati sul posto la mattina di giovedì scorso, a provocare l'esplosione potrebbe essere stata una bolla di gas formatasi all'interno di una tubatura dell'acqua. L'innesco che ha portato all'esplosione sarebbe stato causato da una lampada collegata ad un gruppo elettrogeno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

COLLEGHI IN SALVO - I tre operai investiti dalle fiamme vennero estratti vivi da una profondità di 5 metri da tre squadre dei vigili del fuoco. Trasportati in codice verde all'ospedale San Camillo i due lavoratori italiani di 54 e 59 anni, che riportarono lievi lesioni alle braccia per cercare di salvare il loro collega, tirandolo fuori dalla galleria di servizi in cui erano, vennero dimessi nel volgere di poche ore. Le condizioni di Marcin Macow apparvero invece da subito disperate con la corsa al nosocomio romano. Stanotte la morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento