Cronaca Genzano di Roma

Tragedia a Genzano, operaio muore sul lavoro: è scivolato da un tetto

Sul posto sono arrivati in pochi minuti i sanitari del 118 che hanno provato a rianimarlo per alcuni minuti, ma la caduta è stata fatale, l'uomo è morto dopo pochi minuti

Mario Di Clemente, operaio edile di 57 anni, è morto in un incidente sul lavoro a Genzano. La tragedia si è consumata nel pomeriggio del 7 settembre, intorno alle 14. Ad indagare sulla vicenda gli agenti della polizia di Stato.

Secondo quanto emerso, Mario Di Clemente è caduto da un tetto di una villa alto circa 7 metri mentre era intento a fare un sopralluogo per una riparazione di tegole. L'uomo era arrivato sul posto insieme al figlio per fare un controllo sulla parte pericolante del tetto pericolante.

Proprio mentre era intento al controllo avrebbe perso l'equilibrio ed è precipitato. E' stato soccorso subito dai proprietari della casa e dal figlio che era nei pressi. Sul posto sono arrivati in pochi minuti i sanitari del 118 ma l'uomo è morto sul colpo.

Gli agenti del commissariato di polizia di Genzano hanno svolto i rilievi dell'accaduto. Da capire se forse Mario Di Clemente sia caduto un malore o per un problema strutturale non adeguatamente segnalato. La salma è al policlinico di Tor Vergata per l'autopsia disposta dal magistrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Genzano, operaio muore sul lavoro: è scivolato da un tetto

RomaToday è in caricamento