Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Ostia / Lungomare Paolo Toscanelli

L'ultimo saluto a Marino Carosi, il 'Diabolik' della polizia scientifica di Ostia

Le esequie dell'investigatore del Commissariato del Litorale si sono tenute alle 11 presso la chiesa Regina Pacis. Il capo della scientifica aveva 52 anni

Tanta folla e buona parte della Questura alle esequie che hanno avuto luogo oggi alle ore 11.00 presso la chiesa di Regina Pacis. A 52 anni, stroncato da un male incurabile, se ne è andato Marino Carosi, soprannominato Diabolik, investigatore di razza e capo della Polizia Scientifica di Ostia. Nato a Todi, in Polizia dal 1979, era arrivato al comm.to Lido nel 1982 distinguendosi sul litorale come uno dei migliori per l’infallibile fiuto. “Sono innumerevoli le operazioni di Polizia Giudiziaria a cui ha partecipato dando il contributo fondamentale per il buon esito” ricordano di lui i suoi colleghi.

GABINETTO DI POLIZIA SCIENTIFICA - Si deve a lui l’istituzione del Gabinetto di Polizia Scientifica a Ostia, di cui era diventato responsabile. Marino lascia la moglie Barbara e due figli, Valerio e Patrizio ai quali si stringono commossi e con affetto il Dirigente del Comm.to Lido dott. Antonio Franco e tutti i colleghi dell’ufficio, a cui si aggiungono le sentite condoglianze di tutto il personale della Questura di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo saluto a Marino Carosi, il 'Diabolik' della polizia scientifica di Ostia
RomaToday è in caricamento