Precipita dal balcone al terzo piano, morto infermiere di 38 anni

Per Marco Nobrisi, originario di Anagni, non c'è stato nulla da fare. La tragedia nella zona dell'Axa-Infernetto

Marco Nobrisi aveva 38 anni

E' morto sul colpo dopo essere precipitato dal balcone di un appartamento in zona Axa-Infernetto. A perdere la vita Marco Nobrisi, infermiere di 38 anni originario di Anagni, Comune del frusinate. La tragedia si è consumata intorno alle 22:00 di domenica 29 giugno in piazza Eschilo, dove l'uomo si era trasferito con la compagna per questioni di lavoro. Sotto choc la fidanzata, a cui i sanitari del 118 hanno effettuato un massaggio cardiaco dopo la scoperta della caduta del compagno dal balcone. 

Marco Nobrisi morto a Roma 

Allertati i soccorritori dai vicini di casa sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Acilia che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Marco Nobrisi. Dai rilievi effettuati dai militari dell'Arma della Compagnia di Ostia sembrerebbe si sia trattato di una tragica fatalità. Ma a seguito di tale fatto il Magistrato di turno ha voluto vederci chiaro ed ha disposto l’esame autoptico sulla salma dell'infermiere che è stata portata al Policlinico Tor Vergata.

Disposta l'autopsia sulla salma di Marco Nobrisi 

Dalle prime informazioni raccolte sembra che l’infermiere avrebbe dovuto sposarsi tra qualche mese con la sua compagna con la quale condivideva l'appartamento in piazza Eschilo. Subito dopo l’esame autoptico la salma verrà trasportata nella cappella di famiglia ad Anagni. Marco Nobrisi verrà tumulato accanto alla tomba del suo papà che aveva perso  già da qualche tempo. Secondo quanto si apprende da fonti investigative l'infermiere di 38 anni era sul balcone a fumare una sigaretta, poi sarebbe poi scivolato precipitando nel vuoto per cause ancora al vaglio dell'Autorità Giudiziaria. 

Anagni in lutto per la morte di Marco Nobrisi 

Come spesso accade dopo questi tragici eventi il profilo facebook di Marco Nobrisi si è riempito di messagi degli amici, alcuni dei quali anche molto toccanti: "Fratellino mio - scrive un suo amico sulla propria pagina social - sei un angelo ora. Abbraccia tutti ovunque tu sia sei sempre stato un Vero Santo, chi ti ha conosciuto lo sa. Damiano Maria ti Vuole Felice e rendilo Felice per Sempre. Eravate così perfetti a Settembre il tuo matrimonio e poi un altro bimbo al ritorno del viaggio di nozze, era tutto pronto".
 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento