rotate-mobile
Cronaca Borgo / Lungotevere in Sassia

Lungotevere in Sassia: precipita dal parapetto e muore sulla pista ciclabile

Un pensionato di 79 anni è morto dopo essere precipitato dal parapetto di Lungotevere in Sassia. La caduta è avvenuta davanti al Santo Spirito dove il muretto è più basso

Un uomo è morto cadendo dal parapetto del Tevere su Lungotevere in Sassia. L'uomo, prima di atterrare sulla pista ciclabile lungo il Tevere ha fatto un volo di dieci metri, per poi morire sul colpo.

Il fatto è avvenuto davanti all'ospedale Santo Spirito martedì mattina. La vittima è M.M, un pensionato di 79 anni e a dare l'allarme sono stati alcuni passanti.
L'uomo è stato soccorso ma non c'è stato nulla da fare, l'impatto è stato letale.

I carabinieri stanno indagando per accertare le dinamiche dei fatti. Inoltre, la vittima al momento non aveva documenti con sé per cui sono state necessarie ulteriori indagini per stabilire l'identità dell'uomo. Non si esclude che il pensionato possa aver perso l’equilibrio in punto del lungotevere dove il parapetto è più basso rispetto ad altri tratti. E per questo motivo viene presa in considerazione l’ipotesi che la vittima possa essere stata colta da malore.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungotevere in Sassia: precipita dal parapetto e muore sulla pista ciclabile

RomaToday è in caricamento